Antonio Benedetto Barrella - Pittore scenografo e decoratore

Sede in Località Renti, 20
06010 Città di Castello (PG)
Telefono: 333.8102131 -328.1885180

antonio.barrella@libero.it

 

LA CRITICA

CRITICA DI ADRIANO FORGIONE DEL MENSILE HERA MAGAZINE

Antonio Barrella, il metafisico nei Cerchi nel Grano.

I cerchi nel grano. Qualcuno li ha definiti una nuova e rivoluzionaria forma d'arte. Una definizione errata, solo per il fatto che i simboli che appaiono nei campi di grano di tutto il mondo, sono antichi quanto l'uomo. Forse quanto lo stesso universo, trattandosi di archetipi, frutto della relazione che esiste tra il mondo dell'energia e quello della materia.
Una forma d'arte certamente, un'arte eterna e subliminale, opera di intelligenze di pura luce che hanno fatto dei campi di cereali, una perfetta tela da artista.
In questo particolare momento storico, caratterizzato da trasformazioni e cambiamenti interessanti ogni settore della vita umana, esteriore ed interiore, questo fenomeno, proprio per la forte componente artistica che lo caratterizza, sta ispirando chi è più sensibile alla commistione tra estetica e sensibilità interiore: i creativi.
La realizzazione di opere che hanno i cerchi nel grano come tema portante iniziano a lasciare il segno, e ciò potrebbe rappresentare la nascita di una nuova corrente artistica. Antonio Barrella è da considerarsi uno dei precursori di questo nuovo modo di dipingere la realtà. Una realtà che si espande al metafisico, alle più profonde vibrazioni che nascono dall'osservazione di questi splendidi glifi. Barrella ha penetrato il simbolo, ne ha letto le emozioni che da essi derivano, ne ha ampliato la gamma di colori, che dal verde dei campi, si è arricchita nelle sue tele delle tinte dei mondi spirituali, trovandovi corpo, anime e spirito.
Ogni opera di Barrella è una porta, un viatico verso la compenetrazione dell'uomo con la sua scintilla divina, una sorta di unione tra tutte le realtà che compongono l'universo, o mi si consenta il termine, il multiverso che dal microcosmo dell'energia si espande verso il macrocosmo dei mondi paralleli.
In queste tele, che esplodono di nuova ispirazione, sono percepibili i viaggi interiori dell'autore, ormai lanciato verso una completa esplorazione dei misteri della creazione, ormai resi "solidi" ed "eterni" attraverso i due poli di questa corrente ispirativa, i Crop Circles e Antonio Barrella.



<< Torna alla pagina precedente
..

La storia
La critica
La galleria